Botto spaventoso in via Varsavia: auto colpisce in pieno Beverly guidato da un riberese

Via Varsavia ancora teatro di incidenti.

Intorno alle ore 19, all’incrocio tra via Varsavia e via Berna, un riberese di 41 anni alla guida di un Piaggio Beverly è stato colpito in pieno da una automobile Renault Clio che svoltava a destra su via Varsavia, salendo dalla via Berna.

Il giovane uomo, M.P., alla guida dello scooter avrebbe cercato in un estremo tentativo, virando sulla sinistra, di evitare, senza successo, l’impatto con l’automobile guidata da una donna tedesca di origini riberesi.

Incolume la donna alla guida dell’auto, visibilmente scossa per quanto accaduto, il ragazzo, invece, sbalzato dal mezzo è caduto rovinosamente sul selciato riportando diverse ferite, una delle più profonde alla gamba.
Il primo soccorso al ragazzo dolorante, per tamponare le ferite, è stato prestato da un medico lì presente che ha chiamato i soccorsi. Dopo una breve attesa è giunta sul posto l’ambulanza con gli operatori del 118 che hanno effettuato gli interventi di routine per prelevare il ragazzo da terra con una barella, applicandogli anche un collare, e condurlo in ospedale.

Dai primi accertamenti effettuati dai medici del nosocomio riberese, il ragazzo non è in pericolo di vita, nonostante i numerosi traumi riportati e qualche frattura alle costole.

Secondo una prima ricostruzione dell’incidente, alla presenza delle autorità, la donna non avrebbe visto il ragazzo giungere dalla via Varsavia, probabilmente abbagliata dal sole accecante del tardo pomeriggio.

Il fatto che in via Varsavia, arteria stradale trafficatissima, anche per la presenza di attività commerciali molto frequentate, avvengano incidenti di tale gravità deve indurre a riflettere sulla opportunità di rivedere la segnaletica stradale o di collocare dei semafori in prossimità degli incroci più pericolosi.

La soluzione temporanea della posa di dossi artificiali non sarebbe da trascurare, fermo restando che il miglior modo per evitare gli incidenti resta la prudenza e il rispetto sia dei cartelli stradali, sia dei limiti di velocità imposti nel centro abitato.

Davide Cufalo

Davide Cufalo

Direttore responsabile di SicaniaNews, scrive anche per il Giornale di Sicilia. Ha collaborato in passato con Momenti, Novantadue016, AgrigentoNotizie, Agrigentoweb e Palermo24h. Visita il suo Blog.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.