La furia delle acque devasta viale Garibaldi in c/da Mirillo: famiglia Fidanza isolata

Tagliati fuori dalle attività lavorative e scolastiche i componenti della famiglia Fidanza di Ribera, perché l’unica strada comunale di accesso, la parte più ripida di viale Garibaldi in contrada Mirillo, è stata spazzata via dalla furia delle acque piovane, durante l’alluvione di sabato scorso.

Quel tratto terminale di viale Garibaldi, dal civico 146, non esiste più e non può al momento essere percorso da alcun mezzo, inclusi quelli di emergenza in caso di bisogno, per raggiungere la villetta di casa Fidanza, oltre ai terreni e locali ad uso agricolo e di deposito, che si trovano in fondo alla via.
I residenti non avrebbero ricevuto ieri, in seguito al sopralluogo effettuato dai vigili urbani insieme ai tecnici del comune, alcuna rassicurazione circa i tempi di ripristino e chiedono una soluzione alternativa per potere raggiungere le loro abitazioni.

Nell’intervista che qui vi proponiamo, Enzo Fidanza si consola ironicamente dicendo di essere pensionato, di non avere pertanto particolari esigenze di uscire di casa, a differenza del figlio che da domani tornerà a lavorare o dei nipoti che dovranno recarsi a scuola.

Davide Cufalo

Davide Cufalo

Direttore responsabile di SicaniaNews, scrive anche per il Giornale di Sicilia. Ha collaborato in passato con Momenti, Novantadue016, AgrigentoNotizie, Agrigentoweb e Palermo24h. Visita il suo Blog.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.