Raccolta rifiuti a Ribera, dal 1° marzo sacchetti trasparenti

Sacchetti trasparenti, d’accordo. Ma chi li fornisce e dove li vendono? E chi misura il grado di trasparenza della plastica?
Si profilano ulteriori disagi per i contribuenti che già pagano profumatamente il servizio.
La redazione.

Il comune di Ribera ci invia il seguente comunicato che qui ospitiamo.

Si ricorda alla cittadinanza che dal 1° marzo c.a., il conferimento dei rifiuti dovrà avvenire esclusivamente in sacchetti TRASPARENTI in modo che risulti evidente la tipologia di rifiuto contenuto, diversamente il sacchetto sarà considerato NON CONFORME e, pertanto, non verrà ritirato.

In presenza di frazione organica e frazione multi materiale secco differenziato il sacchetto sarà considerato NON CONFORME, pertanto, sarà onere dell’utente proprietario del sacco non conforme provvedere alla corretta separazione del rifiuto, pena l’applicazione delle sanzioni amministrative previste dalla normativa vigente.

Il servizio non subirà variazione al seguente ECO-CALENDARIO:
NEL CENTRO ABITATO DI RIBERA
Lunedì – Mercoledì – Venerdì, raccolta del rifiuto “UMIDO DIFFERENZIATO”;
Martedì – Giovedì, raccolta del rifiuto “SECCO MULTIMATERIALE DIFFERENZIATO”;
Sabato, raccolta del “SECCO NON DIFFERENZIABILE”;
FUORI DAL CENTRO ABITATO:
Lunedì raccolta del rifiuto “UMIDO DIFFERENZIATO”;
Mercoledì raccolta del rifiuto “SECCO MULTIMATERIALE DIFFERENZIATO”;
Venerdì, raccolta del “SECCO NON DIFFERENZIABILE”).
I pannolini e i pannoloni, che vanno conferiti nel SECCO NON DIFFERENZIABILE, se necessario, possono essere conferiti tutti i giorni in un sacco apposito
ESCLUSIVAMENTE PER LE ATTIVITA’ DI RISTORAZIONE
Domenica raccolta del rifiuto “UMIDO DIFFERENZIATO”
ESCLUSIVAMENTE PER LE ATTIVITA’ COMMERCIALI
Lunedì e Mercoledì raccolta del rifiuto “CARTA E CARTONE”

“La corretta gestione ambientale dei rifiuti e il recupero di materiali, finalizzato al riciclaggi, costituiscono un prioritario obiettivo dell’Amministrazione Comunale – afferma il Sindaco Carmelo Pace – anche in virtù degli obblighi di legge previsti sul raggiungimento degli obiettivi di raccolta differenziata.

L’obiettivo dell’Amministrazione Comunale è quello di migliorare in termini di efficienza e di recupero la gestione dei rifiuti urbani ed assimilati e la tutela del decoro dell’igiene ambientale, nonché mantenere gli eccellenti risultati raggiunti di raccolta differenziata porta a porta”.

Lascia un commento