Si inaugura questo pomeriggio nuova sede del CSA di Ribera

Impegnarsi in prima persona per risolvere i problemi del mondo agricolo.

Con questo spirito si inaugura questo pomeriggio, domenica 15 ottobre alle ore 18 la nuova sede del Comitato Spontaneo Agricoltori a Ribera in corso Umberto I, al civico 36, nel cuore del centro crispino.

Il portavoce del CSA Giacomo Cortese, insieme al suo Presidente Giuseppe Colletti, invitano tutta la cittadinanza a partecipare al motore delle attività che da anni porta avanti il comitato con spirito propositivo oltre che di protesta: i problemi inerenti i Consorzi di Bonifica, l’irrigazione e i suoi costi, la pessima viabilità rurale che non ha consentito e non consente talvolta l’accesso ai fondi agricoli, la proposta di esenzione dell’Imu agricola per le aziende martoriate da alluvioni e altre calamità, non ultima la presenza ai tanti tavoli tematici riguardanti l’agricoltura insieme a tecnici ed amministratori locali.

Il nuovo centro CSA è aperto a tutti i produttori di Ribera e dei paesi del comprensorio “che vogliano rimboccarsi le maniche per affrontare insieme i problemi dell’agricoltura” – spiega il portavoce Cortese – ed offre tutela per le varie problematiche che affliggono gli agricoltori oggi.

Lascia un commento